Domenica 19 gennaio, a partire dalle ore 15, il movimento spontaneo delle Sardine si riunirà in Piazza VIII Agosto a Bologna per dire no alla politica dell'odio, dell'aggressività e dell'insulto. Al prossimo raduno delle sardine saranno presenti anche importanti artisti italiani quali gli Afterhours, il cantautore Vasco Brondi e la band bolognese Rumba De Bodas. Insieme a loro anche personalità del mondo intellettuale come Sandro Ruotolo e il vignettista Makkox. Soprattutto in tempi di campagna elettorale è importante affermare con forza e trasversalità che c'è un'Italia che rifiuta il linguaggio dell'odio e del razzismo di una certa parte politica. L'evento proseguirà fino a sera.

Pubblicato il 03/01/2020